Come i servizi chiavi acquisiscono clienti nel web


16. aprile 2019  |  Autrice: Alessia Quaglia, Head of local.ch   |  Tempo di lettura: 2 minuti

Aprire le porte in caso di emergenza è un’attività che richiede tempestività. I servizi chiavi devono essere disponibili proprio quando la porta di casa o dell’auto del consumatore è chiusa e manca la chiave – a qualsiasi ora del giorno o della notte! Grazie al nuovo servizio di mediazione localXpress, i servizi chiavi ricevono ordini a breve termine direttamente sul loro dispositivo mobile ottimizzando così la loro disponibilità.

Quando perdono la chiave o restano chiusi fuori, i consumatori devono iniziare una faticosa ricerca. Spesso i servizi chiavi vengono trovati su local.ch, search.ch, search.ch, Google o altri servizi di elenchi e contattati telefonicamente, tuttavia senza sapere se il servizio chiavi ha tempo e se si tratta di un fornitore affidabile.

In questi casi, localsearch offre una soluzione semplice: localXpress funge da intermediario tra consumatori e servizi chiavi registrati e operativi per l’apertura di emergenza delle porte. 


Ecco come funziona localXpress:


tramite local.ch, la piattaforma di elenchi con la maggiore copertura in Svizzera, i consumatori hanno la possibilità di ordinare l’intervento di un servizio chiavi direttamente online. I prezzi fissi sono comunicati all’interessato in maniera aperta e trasparente al momento della richiesta, in modo che conosca in anticipo i costi del servizio. Questo permette ai servizi chiavi di evitare inutili discussioni sul posto.

Visualizzazione di localXpress per i consumatori:

se una richiesta proviene dalla regione in cui opera il servizio chiavi registrato, questi riceve un SMS con un link alla panoramica degli ordini nell’app localXpress appositamente sviluppata.

Lì sono visualizzati il luogo e il servizio prenotato, comprensivo del prezzo, e il fabbro decide se accettare o meno l’ordine. Solo quando lo avrà confermato, il cliente vedrà quale servizio chiavi ha accettato la sua richiesta.

La localizzazione viene attivata dall’app. Il cliente può quindi valutare quanto tempo il servizio chiavi impiegherà ad arrivare sul posto (non viene salvata nessuna informazione relativa al luogo; viene visualizzata solo la posizione corrente fino al completamento del servizio). Ad attività conclusa, l’ordine viene terminato nell’app e conteggiato direttamente sul posto con il cliente. 


Visualizzazione dell’applicazione localXpress su cui i servizi chiavi possono elaborare le richieste in arrivo:

Più clienti per i servizi chiavi seri


localXpress si basa su prezzi fissi definiti in modo chiaro per prestazioni chiaramente definite. Prezzi fissi equi creano trasparenza, di cui non beneficiano solo i consumatori, ma anche i servizi chiavi. Infatti questi ultimi possono distinguersi dai fornitori poco seri presenti sul mercato e posizionarsi di conseguenza. Qui potete trovare tutte le informazioni su come aderire come servizio chiavi a localXpress: https://xpress.local.ch/chiavi/partner 

L’autrice

In veste di Head of local.ch presso localsearch (Swisscom Directories SA), Alessia Quaglia è responsabile del perfezionamento continuo della piattaforma di elenchi con la maggiore copertura in Svizzera.