8 suggerimenti per un maggiore successo con la tua "Call to action" 


17 octobre 2018, autore: Florian Müller, responsabile marketing online presso localsearch 

Conosci le cosiddette "Call to action"? Sia online che tramite i mezzi di stampa, le aziende utilizzano delle espressioni che non sono altro che degli inviti all'azione, al fine di persuadere i nuovi clienti a prendere una decisione di acquisto. Ma non ogni richiesta riesce ad attirare il pubblico in modo efficace. Allora sorge spontaneo chiedersi: come puoi convincere il nuovo cliente a effettuare un acquisto senza scoraggiarlo? 

Molte aziende fanno affidamento appunto su una "call to action" (abbreviato come CTA), una frase posta sotto forma di comando come "Guarisci ora...", "Accedi!" o "Ordina entro i prossimi minuti...". Tuttavia, l'effetto sui consumatori è controverso, dal momento che ovunque si incontrano richieste di questo tipo; ciò va a minare il rapporto di fiducia e causa anche maggiore fatica nel tentativo di distinguersi.

Per questo motivo, le PMI sono tenute a sviluppare costantemente nuove strategie per stimolare la fiducia nel prodotto o nel servizio da un lato e convincere i clienti all'acquisto dall'altro. Le chiamate all'azione intelligenti sono quelle che manifestano promesse di prestazioni chiaramente comprensibili e che presentano con moderazione i vantaggi di un acquisto, senza però eccedere. 


Risveglia l'interesse dei tuoi clienti 

Ecco un esempio concreto: un cliente sta navigando sul web e si informa sui tuoi prodotti o sui tuoi servizi, ma nel bel mezzo della ricerca lascia il tuo sito. Internet offre molta concorrenza e così tanti punti di interesse che la visita delle pagine può essere parzialmente interrotta nel mezzo. Sfortunatamente, i potenziali clienti nello spazio virtuale sono meno affidabili rispetto a come potrebbero esserlo in una PMI fisica.

È qui che entra in gioco l'invito all'azione. Con l'aiuto di una "call to action", come "Ottieni subito lo sconto " o "Download gratuito", puoi attirare meglio l'attenzione e motivare i tuoi clienti verso il comportamento desiderato. Mentre i coupon stampati o i classici buoni possono contenere degli elementi con la funzione di disturbo (i cosiddetti jammers), nello spazio virtuale è sufficiente la presenza di un pulsante collegato.

Le richieste di intervento possono essere versatili, ad esempio si può richiedere l'iscrizione a una newsletter, la visita a un negozio, scaricare, ecc. Come parte della richiesta, l'utente deve essere incoraggiato ad acquistare/utilizzare e quindi dovrà essere premiato nel momento in cui lo fa. La conoscenza del target del tuo gruppo ti apre le porte per fare questo. Può aiutare inoltre il porsi le seguenti domande: chi è interessato ai miei prodotti/ai miei servizi? Come posso soddisfare personalmente le parti interessate? Come ottengo una risposta positiva alla mia chiamata all'azione?

facebook-button-it-1.png


8 suggerimenti per un maggiore successo con la tua "call to action" 


1) Formulazione precisa 

È importante che ti esprimi in modo conciso, ma comprensibile. "Prenota" o "Ordina" sono verbi diretti e orientati all'azione che richiedono il compimento di un atto. Pulsanti generici come "Download", "Invia" o "Acquista" e verbi noiosi come "Presenta" non ottengono il successo desiderato. Presta attenzione quindi a una formulazione che sia inconfondibile!

Esempi:

  • Azioni: "Risparmia subito il 25%!"
  • Offerte: "Portami via con una grande offerta!"
  • Prenotazioni: "Prenota un tavolo gratis!"
  • Webinar: "Usa webinar gratis!"
  • Prove gratuite: "Prova XY per 60 giorni gratis!" 

 

2) Con vigore! 

Seduci l'utente con deliziose tonalità di vendita! A volte basta una semplice offerta di sconto o un saluto emotivo ma capace di sorprendere. Non sottovalutare, ad esempio, il vigore di un punto esclamativo, che dà sicuramente un tono più significativo alla frase! 

 

3) Risolvere i problemi 

Assicurati di non sottolineare i vantaggi che il tuo prodotto o servizio può assicurare! Un acquisto o una richiesta può far risparmiare del tempo? Oppure l'utente può ottenere qualcosa gratuitamente? Metti tutto in chiaro, spiega come risolvere i propri problemi e come rendere le cose più facili! In questo modo puoi convincere anche i clienti che possono sembrare riluttanti. 

 

4) Lingua, layout e tonalità 

La lingua e il layout della pagina devono essere orientati allo scopo e al target del gruppo. Ad esempio deve essere fresco, colorato e creativo per un negozio di giocattoli per bambini oppure sobrio e formale per uno studio legale. È inoltre possibile suscitare interesse chiedendo all'utente di partecipare a dei concorsi a premi o cose simili. Allora, invita. 

 

5) Chiaro invito all'azione 

Usa verbi mirati che generino una certa urgenza! La presenza di un certo limite di tempo, l'urgenza e la scarsità di risorse disponibili aumentano la volontà del cliente di agire rapidamente e nella misura desiderata.

Gli addetti ai lavori preparano i pulsanti per i potenziali clienti e dovrebbero quindi essere utilizzati anche da te per il tuo sito! Un breve testo sopra il pulsante crea maggiore fiducia. Come parte del lead-out, dovresti anche fornire informazioni aggiuntive per informare il visitatore sui dettagli e sul corso dell'azione desiderata, come ad esempio i termini della protezione dei dati personali. 


presence-button-it.png

 

6) Usa i numeri 

I numeri sono più memorabili e possono rimanere più impressi delle parole. I discorsi con offerte dedicate come "Ora sconto del 20%!" O "Consegna entro un giorno" aumentano significativamente l'interesse verso l'acquisto.  


7) Scegli colori accattivanti 

Rendi il pulsante sorprendente, urgente e invitante! Usa colori accattivanti, un aspetto arrotondato e la giusta distribuzione di luci e ombre per aumentare enormemente la percentuale di clic. Per inciso, la procedura è adatta anche per i buoni sconto che da ricordare all'utente e che devono essere utilizzati in un secondo momento. 


8) Posizionamento corretto 

Una CTA deve essere coerente con il contesto a cui fa riferimento. Ciò significa che la chiamata deve inserirsi con armonia nel quadro generale. Non è sempre consigliato posizionare la CTA rigorosamente nella parte superiore della pagina, in quanto l'utente deve prima conoscere i tuoi prodotti o servizi per poter decidere se usufruirne o meno. Occorre quindi porsi la domanda: come potrei chiedermi personalmente di fare un'azione?

Tuttavia, un jammer (elemento di disturbo su opuscoli, immagini, ecc.) deve essere immediatamente visibile e ottenere un effetto impressionante sull'utente. È anche possibile utilizzare versioni diverse per i clienti nuovi e per i clienti già presenti. 


Come sfruttare al massimo il potenziale dei pulsanti CTA 

Inserire la giusta call to action (CTA) è una questione delicata. Non esiste una soluzione standardizzata che funzioni sempre e per qualsiasi esigenza. Tuttavia, le CTA sono piuttosto utili, perché incoraggiano il visitatore a compiere l'azione desiderata. Naturalmente il tasso di successo effettivo (cioè se l'utente si iscrive alla newsletter, se acquista un prodotto, se è interessato a ulteriori informazioni), è strettamente legato alla qualità e al posizionamento della CTA, ma ciò è comunque da valutare anche ai singoli casi concreti.

Una cosa è certa: con una CTA cospicua e ben eseguita, garantirai un effetto "wow" per l'utente. Non sorprende quindi che pulsanti e jammers si siano affermati in tutte le forme e colori nel settore della stampa, del web design e del marketing online. 


Alcuni consigli pratici:

Rimani aggiornato iscrivendoti alla nostra newsletter.


Suggerimento: Vorresti convincere i tuoi clienti con un sito web accattivante e che abbia pulsanti di invito all'azione utilizzati in modo ottimale? Con MyWEBSITE, localsearch ha creato un'offerta su misura per le esigenze di ogni azienda. 

Puoi avere testi ottimizzati per i motori di ricerca, aggiornamenti gratuiti dei contenuti e numerosi modelli con altrettante funzioni per soddisfare al meglio i tuoi gusti: MyWEBSITE, la piattaforma professionale a prezzo fisso, offre tutto il necessario per creare un sito web professionale e attraente per i potenziali clienti. Scopri di più su MyWEBSITE visitando la pagina localsearch.ch e ricevi subito la tua consulenza gratuita.