Ecco le tendenze marketing per le PMI più importanti del 2017

Autore
Dimitri Burkhard, Venerdì, 6 Gennaio 2017

È ovvio: nessuno dispone della sfera magica per prevedere con certezza assoluta il futuro. Eppure alcune tendenze marketing di spicco si delineano nettamente già sin d’ora. Qui di seguito abbiamo elencato le sette più importanti dal punto di vista delle PMI.

Focus sul marketing esperienziale

Nel 2017, al centro dell'attenzione non vi sarà il vostro prodotto o servizio, bensì l'esperienza d'acquisto. La clientela dovrà poter contare su un’assistenza a 360°, dal primo approccio fino al servizio dopovendita. In breve: non solo i reparti di vendita e marketing dovranno collaborare, bensì tutti i settori aziendali dovranno muoversi nella stessa direzione.

Un esempio eloquente è dato attualmente dal boom nell'ambito delle offerte Airbnb: in questo caso, contrariamente alle prenotazioni alberghiere piuttosto anonime, sin dall’inizio sussiste la possibilità di scrivere direttamente al locatore dell’appartamento. Quest’ultimo può così, basandosi su una prima impressione del potenziale inquilino, rivolgersi a lui in base alle sue esigenze.

Valutazione sensata dei dati

Non ci vuole molto per ottenere l'indirizzo e-mail e anche i profili social media di un cliente. In futuro, sarà importante saper sfruttare in modo mirato queste informazioni. Ogni newsletter è veramente rilevante per ogni contatto? La reattività del destinatario si basa piuttosto sugli sconti, sull’esclusività di un prodotto oppure sulle novità?

Per scoprire tali dati, non ci vuole uno sforzo immenso, basta seguire il buonsenso. Uno dei principali peccati, per esempio, è la pubblicazione troppo frettolosa di un comunicato stampa su Facebook, oppure l’invio di massa di e-mail contenenti la stessa offerta.

L’asso nella manica: una comunicazione personalizzata

A volte basta un pizzico di astuzia per personalizzare molti prodotti e servizi. Infatti, spesso non ci vuole molto per regalare un tocco personale all’esperienza d'acquisto, arricchendola di varie opzioni particolari.

Persönliche Kundenansprache ist Trumpf

Nel caso del noleggio degli sci, perché misurare l'altezza, il peso e il numero di scarpe solo in negozio? È possibile richiedere questi dati precedentemente online, in modo che il cliente possa ritirare in tutta facilità la merce già pronta sul posto. Alle nostre latitudini, per esempio, è molto apprezzato il noleggio di sci presso SportXX, un mercato specializzato della Migros, che permette di registrare i dati personali già in occasione della prenotazione online.

Il re video

Contenuti emozionanti, sotto forma di contributi nei blog o di aggiornamenti nei social media, la faranno da padrone anche in futuro. Ma attualmente, al più tardi dal lancio di «Pokémon Go», sono i filmati a vincerla su tutti.

Con ciò non intendiamo però semplici insignificanti clip, bensì immagini movimentate espressive, in grado di trasportare nel futuro i clienti, magari tramite l’impiego di effetti 3D ed espedienti ispirati alla realtà virtuale. Da noi, per esempio, è molto diffuso il giornale popolare «Blick» che propone fantastici clip in 3D tramite l’app «BlickVR».

Un’idea divertente, seppur non ancora escogitata fin nei minimi dettagli, è data dal portale cinematografico outnow.ch, che propone recensioni vocali sui film in svizzero tedesco. Senza dimenticare l'Hotel Villa Honegg situato nella Svizzera interna che, grazie a un video diventato virale, pubblicato da una blogger brasiliana, ha registrato un netto aumento della sua cifra d’affari – anche se, ovviamente, un tale successo non è pianificabile.

Villa Honegg

L’internet degli oggetti al centro di tutto

Quest’anno, l’internet degli oggetti («Internet of Things») acquisterà un’importanza ancora maggiore. Molti utenti dispongono di ogni tipo di sensori, orologi smart, TV smart e smartphone, che già da tempo comunicano autonomamente tramite app con internet, aggiornandosi costantemente.

Inoltre, un numero sempre maggiore di stazioni televisive – tra qui anche l'SSR – favoriscono la fusione di TV e internet. Oltre al programma televisivo regolare, infatti, i consumatori possono approfittare di ulteriori contenuti multimediali oppure offerte sui prezzi, il tutto comodamente dal divano di casa.

Presto anche gli elettrodomestici saranno connessi a internet, creando così nuovi canali, sfruttabili in modo sensato dal punto di vista della tecnica del marketing. Fino ad allora, vi consigliamo di adoperare il 2017 per assicurare al vostro sito e alla vostra iscrizione aziendale la migliore reperibilità, perché in futuro assumeranno un'importanza determinante. Saremo lieti di aiutarvi a migliorare la vostra visibilità nei motori di ricerca – infatti, localsearch.ch è un vero specialista del settore.

Timing ist alles

Chatbot dotati di intelligenza artificiale

Lo scorso Natale, i robot giocattolo hightech hanno riscosso un grande successo. Ma la tecnica non conquista solo la camera dei bambini. Un numero sempre maggiore di utenti, infatti, impiega lo smartphone come assistente personale e non solo per telefonare.

Grazie all’intelligenza artificiale, i robot compiono progressi fondamentali, cosa che si ripercuote anche sui chat generati automaticamente. Concretamente ciò significa che, già adesso, chi rende pubblica la sua ubicazione e altri dati, riceve consigli e suggerimenti personalizzati tramite Facebook Messenger. Senza dover abbandonare l’app, è per esempio possibile richiedere al Chatbot della Lufthansa informazioni relative a collegamenti aerei convenienti.

Il Chatbot di search.ch, invece, conosce l’attuale orario dei mezzi pubblici oppure il programma del cinema. Chi desidera, poi, può abbonare le previsioni meteo, in modo da ricevere ogni giorno un aggiornamento tramite Messenger.

Il timing è tutto

Se recapitato al destinatario nel momento sbagliato, un messaggio pubblicitario può risultare davvero snervante. Nessuno è interessato a ricevere e-mail pubblicitarie di massa inviate durante la seduta mattutina oppure nel cuore della notte.

Dato la sempre crescente digitalizzazione, per il 2017 vi consigliamo di riflettere con cura, quali messaggi inviare a quali destinatari e tramite quale canale e in quale forma. Solo in questo modo, esso sarà apprezzato, capito e potrà influire positivamente sulla decisione d’acquisto.

Timing ist alles